De Fontes e Cortese, una vittoria meritata

image_pdfimage_print

Concluso a Formia con quasi 280 iscritti la seconda tappa del Trofeo Optisud. Due splendide giornate hanno accolto i giovani velisti dell’Optimist nel golfo di Gaeta dove ieri ed oggi si sono disputate le regate veliche organizzate dal Circolo Nautico Caposele. Sei belle prove che hanno davvero reso velici i miniskipper giunti da tutta Italia per questo evento che sempre più si fa apprezzare nel calendario nazionale delle manifestazioni veliche da atleti del centro sud d’Italia e non solo. Merito dei Comitati di Zona che promuovono e sostengono questo evento sportivo che fa accendere i riflettori sullo sport giovanile.

La vittoria fra i cadetti è andata al crotonese Alessandro Cortese che si è davvero imposto sugli avversari con ben cinque primi posti. Dietro di lui Tommaso De Fontes da Catania che è riuscito a mettere in linea una serie di primi e secondi posti per queste regate disputate con il sistema delle batterie, visto l’alto numero di concorrenti. Fra le ragazze, ad avere la meglio è stata Maria Vittoria Arseni del C.V. Roma, terza in classifica assoluta, davanti alle napoletane Laura Nordera e Carolina Raganati.

Più combattuta la vetta della classifica fra gli Juniores con Francesco Volante e Claudio De Fontes che fino alle ultime prove si sono contesi la medaglia d’oro. A spuntarla all’ultima prova è stato il siciliano De Fontes che ha distanziato di appena quattro punti l’avversario del Tognazzi Marine Village. A chiudere il podio, a pari punti con il secondo, è stata Gaia Falco, che si è aggiudicata anche il primo posto fra le ragazze della categoria Juniores.

Prossimo appuntamento è a Pescara, presso la locale LNI, per la terza e conclusiva tappa, durante la quale verrà estratto uno scafo Optimist fra tutti gli atleti che avranno partecipato a tutte e tre le tappe del circuito.

Classifica juniores

Classifica cadetti